Una nuova casa firmata Rubner Haus: elegante, simmetrica, ecologica al cento per cento

Sorgono ogni giorno in tutto il mondo nuove abitazioni degne di nota. Tra le più belle in assoluto, dobbiamo sicuramente ricordare le abitazioni firmate Rubner Haus. Specializzata in case di legno, Rubner Haus ha realizzato nel corso degli anni oltre 25.000 edifici ecologici e di grande impatto visivo. Le soluzioni costruttive che Rubner Haus fa scendere in gioco nella creazione di queste abitazioni sono tre, il sistema Telaio che prevede un’intelaiatura in legno, il sistema Casablanca per la creazione di case in legno intonacato e Blockhaus che permette la creazione di case in legno massiccio senza l’ utilizzo di colle o elementi metallici. 

Tra le ultime creazioni Rubner Haus, una bellissima ed elegante case in Austria. Siamo a Sankt Gilgen, cittadina immersa in verdi foreste che sorge proprio a ridosso del lago Wolgangsee, e questa casa si integra alla perfezione con il paesaggio circostante. 

Una nuova casa Rubner Haus ecologica al cento per cento 

L’abitazione Rubner Haus di Sankt Gilgen è stata progettata dall’architetto Danilo Silvestrin. Si tratta di un’abitazione ecologica al cento per cento. È ecologica perché del tutto realizzata in legno, materiale naturale questo che non va in alcun modo a danneggiare la natura circostante e che non comporta alcun tipo di inquinamento. Il bello è che il legno con cui questa casa è realizzata si integra con il panorama, diventa parte integrante del paesaggio. I suoi colori inoltre sono perfetti per ogni stagione dell’anno. È una casa con moltissime finestre. Anche questo è un dettaglio ecologico da non sottovalutare. La luce che durante il giorno entra dalle finestre permette di evitare un consumo eccessivo di energia elettrica infatti, senza dimenticare che la luce del sole scalda gli ambienti interni in modo intenso durante i freddi mesi invernali. 

credits foto Alberto Franceschi

Un’abitazione simmetrica, anche per questo motivo elegantissima 

L’architetto Danilo Silvestrin ha deciso di trarre ispirazione dalle ville palladiane venete, in modo particolare dalla loro rigorosa simmetria. La villa di Sankt Gilgen si caratterizza infatti per essere in possesso di una maestosa struttura centrale e di due strutture laterali identiche, in quanto a forma e dimensioni. La struttura centrale è su due piani. Al piano terra troviamo il soggiorno, con un meraviglioso caminetto, arredi minimal e opere d’arte ad arricchire il tutto. Al piano superiore invece troviamo le camere da letto, a cui si accede grazie ad una deliziosa scala in legno di rovere. Le due strutture laterali sono invece ad un piano soltanto, ma in possesso entrambe di due terrazze sulla parte superiore che offrono una vista incantevole sul paesaggio circostante. Una struttura laterale è dedicata ai pasti, con cucina infatti e sala da pranzo. L’altra struttura laterale invece ospita il bagno ed alcune zone di servizio, come ad esempio la lavanderia e un ampio ripostiglio. 

credits foto Alberto Franceschi

Una casa in perfetta connessione con la natura 

Interessante notare che la struttura centrale dell’abitazione ha una veranda all’esterno dove è presente un secondo soggiorno. È un prolungamento dell’abitazione, che mette in connessione la casa con la natura circostante. È un luogo da vivere durante le più calde giornate dell’anno. Anche le finestre dell’abitazione permettono di sentirsi sempre in connessione con la natura, in ogni stagione. Sono finestre che offrono allo sguardo scorci di verde. Sono finestre che fanno penetrare la luce. È semplicemente meraviglioso avere sempre la natura e i suoi doni a diretto contatto!

credits foto Alberto Franceschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.