Il mercato immobiliare Milano: positivo per gli immobili di pregio

Il mercato immobiliare di Milano ha registrato un incremento interessante nel corso degli ultimi anni, in modo particolare per quanto riguarda gli immobili di pregio. Le zone della città considerate di maggiore prestigio sono sicuramente Brera, le zone del Quadrilatero, Magenta. Anche Duse e San Babila stanno riscuotendo un intenso successo. Se avete deciso di acquistare un immobile a Milano che sia elegante, lussuoso e chic, è proprio in queste zone insomma che dovete rivolgere la vostra attenzione!

La maggior parte degli acquirenti sono italiani alla ricerca della prima casa, che sino a questo momento hanno vissuto insieme alla loro famiglia oppure hanno vissuto in una casa in locazione. Non mancano acquirenti che hanno bisogno di una casa in sostituzione, perché la vecchia che hanno acquistato qualche anno fa ormai risulta troppo piccola, causa magari un bebè in arrivo. Spesso capita che molte persone si siano accontentate infatti in passato di una casa piccola, in una posizione non esattamente rosea e con un basso livello di lusso, persone che oggi hanno però un maggiore potere di acquisto e vogliono quindi poter fare il salto di qualità.

Un buon 15% degli acquirenti però, sia clienti italiani che stranieri, non sono alla ricerca di una casa in cui vivere bensì di un buon investimento. Sono famiglie che acquistano una casa per i loro figli ormai grandi, persone alla ricerca di una seconda casa dove trascorrere le vacanze, persone che vogliono far fruttare questo investimento nel giro di poco tempo, mettendolo in locazione ad esempio, rivendendolo ad un prezzo più alto, facendolo comparire come casa vacanze privata da affittare a settimane.

I beni immobili di Milano più amati sono senza alcun dubbio le nuove costruzioni, sia perché in questo caso non è necessario effettuare alcun tipo di ristrutturazione ed è quindi possibile prendere immediatamente possiedo della casa, sia perché si tratta di case moderne. Le nuove costruzioni milanesi infatti sono tagliate alla perfezione, per fare in modo di ottimizzare al meglio ogni centimetro quadro di superficie disponibile e inoltre sono vendute già in possesso di cucine e armadi a muro realizzati su misura, senza dimenticare poi la domotica che è sempre presente e che rende queste case dei piccoli gioielli tecnologici, la presenza di riscaldamento a pavimento e di molti piccoli escamotage per il risparmio energetico. A differenza di ciò che si potrebbe pensare, i beni immobili più richiesti non sono le case indipendenti, bensì gli appartamenti.

Per quanto riguarda il prezzo, gli appartamenti nuovi, che non necessitano di lavori di ristrutturazione, hanno un costo più elevato rispetto a quelli che invece hanno bisogno di qualche piccolo lavoretto per poter diventare vivibili. Anche la posizione però conta sul prezzo finale del bene immobile. Quelli situati nel centro di Milano hanno costi più alti anche del 20% rispetto ai beni che si trovano subito al di fuori dalle posizione centrale. Anche la presenza di un terrazzo, di un balcone oppure addirittura di un giardinetto, aumentano il prezzo, fino di solito al 10% in più.

 

Analisi immobiliare a cura del sito Milano Cool

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.