I migliori impianti antifurto per i cantieri edili: tutto quello che dovete sapere

È capitato spesso nel corso degli ultimi anni che molte abitazioni siano state prese di mira dai ladri durante i lavori di ristrutturazione e ammodernamento. Questo genere di lavori necessita infatti nella maggior parte dei casi dell’installazione di impalcature, che purtroppo sono un valido appiglio per raggiungere in modo semplice, veloce e soprattutto senza essere visti ogni zona della casa. Inoltre è da considerare che solitamente le case in ristrutturazione non hanno il sistema di allarme attivo, anche se presente, perché in questo modo i proprietari hanno la possibilità di lasciare l’immobile nelle mani degli operai senza dover andare ogni giorno al mattino presto ad aprirlo per loro.

I ladri di oggi, molto più scaltri rispetto a quelli di un tempo, non si accontentano però di sfruttare le impalcature solo ed esclusivamente per andare a rubare all’interno delle abitazioni. Sanno infatti che le impalcature sono il modo migliore per arrivare a tutte le attrezzature che vengono utilizzate in quel cantiere edile, in modo particolare ovviamente eventuali mezzi di trasporto che di solito si trovano al livello della strada, dietro all’impalcatura. Attrezzature, mezzi di trasporto e anche materiali di alta qualità e pregio, quindi molto costosi, vengono rubati con la consapevolezza che sul mercato nero questi beni possono garantire un guadagno davvero eccellente.

Dato che questi furti sono sempre più all’ordine del giorno, è di fondamentale importanza che tutti i cantieri edili cerchino il modo di proteggersi al meglio. Come? Con appositi impianti antifurto di ultima generazione, pensati appositamente per le impalcature e per ogni alza zona del cantiere. In questo modo il cantiere edile protegge se stesso, i suoi attrezzi da lavoro, i suoi soldi. In questo modo il cantiere ha anche la possibilità di garantire una valida protezione ai proprietari del bene immobile.

Come è facile capire da quest’ultima considerazione che abbiamo fatto, è importante per un cantiere edile dire ai suoi clienti di essere in possesso di un impianto antifurto: dato che si sentiranno più sicuri, il cantiere avrà molte più probabilità di accaparrarsi i clienti! Gli impianti antifurto migliori per i cantieri, ci teniamo a sottolinearlo, sono quelli in possesso anche di un sistema di videosorveglianza. In questo modo infatti sarà possibile, nel caso in cui un furto o tentato tale dovesse avere luogo, riuscire a trovare i colpevoli in modo semplice e veloce.

Gli impianti antifurto di nuova generazione possono essere richiesti a ditte specializzate, come ad esempio quella di marco morello con sede a Grugliasco – Torino e con ben tre succursali, una a Milano, una a Bologna e una a Savona. Questa ditta è in grado di garantire eccellenti sistemi antintrusione e videosorveglianza per ogni genere di ponteggio, di qualsiasi dimensione esso sia, per i cantieri edili, per i quadri elettrici, persino per gli impianti di alimentazione degli ascensori, una vasta gamma di proposte insomma per riuscire a rispondere in modo puntuale ad ogni vostra esigenza.

Il bello è che questa è un’azienda che può garantire l’installazione dell’impianto in appena 24 ore di tempo. Coloro che lavorano in un cantiere edile sanno quanto queste brevi tempistiche siano di fondamentale importanza, perché non sempre si ha la possibilità in questo settore di avere un preavviso molto lungo, anzi spesso si tratta di realizzazione dell’ultimo minuto. C’è un altro dettaglio che merita a nostro avviso assolutamente di essere messo in evidenza, la possibilità di modificare in modo semplice e veloce, proprio durante quindi la fase di realizzazione dei lavori edili, il raggio d’azione. Si tratta di una caratteristica importante, perché i ponteggi e i cantieri edili possono avere la necessità di modificarsi in modo anche piuttosto intenso durante i lavori, anche più e più volte. In questo modo quindi si ha la possibilità di evitare che queste modifiche possano creare delle falle nel sistema di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.